Garante degli studenti dei Corsi di lingua e cultura italiana per stranieri

Nicola Maria Aloia

Il Garante degli studenti dei Corsi di lingua e cultura italiana per stranieri è nominato dal Consiglio di Amministrazione, su proposta del Rettore, tra soggetti di provata competenza in tema di tutela dei diritti.

Il Garante esercita le proprie funzioni d’ufficio o su istanza degli studenti e dura in carica tre anni.

Il Consiglio di Amministrazione, nell’adunanza del 20 dicembre 2016, ha nominato l'avv. Nicola Maria Aloia per il triennio 2017-2020, ai sensi dell’articolo 15, comma 2, dello Statuto di Ateneo.

 Orario di ricevimento:
mercoledì dalle 13:00 alle 15:00 e venerdì dalle 11:00 alle 13:00 (Studio adiacente alla Sala Goldoniana, II piano, Palazzo Gallenga)
Tel. +39 075 5746 346-349 // cell. 338 5812559
E-mail: garante.studenti (at) unistrapg.it

Compiti del garante

  • esaminare gli eventuali esposti degli studenti relativi a comportamenti di organi, strutture uffici o singole unità di personale dell’Università, ritenuti in violazione della normativa o del codice etico di Ateneo, tutelando la parte lesa da ogni ritorsione, operando per dirimere la questione e trasmettendo le sue conclusioni all‘organo competente
  • vigilare sulla corretta applicazione della disciplina relativa alla didattica, al diritto allo studio e alla carriera degli studenti, sulla base del quadro normativo in vigore
  • compiere ogni atto necessario per l’istruttoria dei fatti e, tenendo conto delle funzioni degli Organi, delle Strutture e degli Uffìci amministrativi nonché delle caratteristiche del caso, promuovere e verificare una pronta ed efficace soluzione alle questioni poste
  • assistere gli studenti nelle azioni dirette ad assicurare un‘adeguata ospitalità
  • verificare che i loro diritti siano garantiti con riferimento alla fornitura di servizi da parte delle strutture pubbliche e private della città. Particolare attenzione riserverà, se sollecitato dai diretti interessati, al contenuto dei contratti di locazione sottoscritti dagli studenti e all’adempìmento da parte del proprietario in ordine alle prestazioni dedotte in contratto
  • attivare ogni iniziativa utile a corrispondere alle emergenze relative allo stato di salute degli studenti

Il Garante assicurerà una presenza in Ateneo per un tempo congruo a corrispondere ai compiti a lui affidati e comunque assicurerà, attraverso la propria casella di posta elettronica, una sollecita corrispondenza alle questioni che verranno poste.

Data aggiornamento: 
Mercoledì, 12 Luglio 2017 - ore 12:00