All'Università per Stranieri terzo incontro del ciclo di seminari "Sei anni con Dante"

Giovedì 13 ottobre l'illustre esperto in studi danteschi Mirko Tavoni presenterà il volume "Qualche idea su Dante"

7 Ottobre 2016

Avrà luogo giovedì 13 ottobre, alle ore 15:00, nell’Aula XI di Palazzo Gallenga il terzo incontro del ciclo di seminari "Sei anni con Dante" che l’Università per Stranieri di Perugia, per iniziativa del rettore Giovanni Paciullo dedica a Dante oggi cioè ad una riflessione, attraverso Dante, sul presente e sulla società contemporanea. L’occasione dei 750 anni dalla nascita del padre della lingua italiana (celebrata nel 2015) e quella dei 700 anni dalla morte (2021) sanciscono la cornice cronologica entro la quale l’Ateneo ha previsto un calendario di iniziative scientifiche e divulgative. L'appuntamento di giovedì vedrà la partecipazione del prof. Mirko Tavoni, ordinario di Linguistica italiana presso l’Università degli Studi di Pisa ed illustre esperto in studi danteschi. Egli ha pubblicato nel 1992, nella collana “Storia della lingua italiana” di Francesco Bruni, il volume Il Quattrocento. Sempre nell’ambito degli studi danteschi ha curato una nuova edizione con ampio commento e traduzione italiana del De vulgari eloquentia nel primo volume delle Opere di Dante (collana dei “Meridiani” Mondadori 2011) e il volume 41 delle «Letture classensi» (2013), dedicato al tema Dante e la lingua italiana, pubblicando al suo interno il contributo d’apertura Che cosa erano il volgare e il latino per Dante. La sua riflessione sulla concezione linguistica e poetica dell'Alighieri si è inoltre sviluppata attraverso numerosi contributi ed ha trovato un coronamento nel libro Qualche idea su Dante, pubblicato nel 2015 da Il Mulino, finalista nella sezione saggistica all’ultimo Premio Viareggio. Il libro affronta una serie di questioni e di problemi centrali negli studi: dalla composizione delle opere dell’esilio alla teorizzazione linguistica, dall’idea di Italia e di lingua comune alla biografia politica di Dante, fino all’interpretazione della Commedia. L’apertura dei lavori è affidata al Rettore dell’Università per Stranieri di Perugia prof. Giovanni Paciullo; a seguire l'introduzione della prof.ssa Sandra Covino Direttrice del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell'Università per Stranieri, coordinatrice del progetto “Sei anni con Dante” e del prof. Daniele Piccini, docente di Filologia della letteratura italiana. Ingresso libero.