Master in didattica dell'italiano lingua non materna

XIII edizione - anno accademico 2016-2017

Master di I livello in Didattica dell'Italiano Lingua non materna - XI edizione

- Locandina (pdf)

L'Università per Stranieri di Perugia, la più antica e prestigiosa istituzione nel settore della ricerca e dell'insegnamento della lingua e della cultura italiana a stranieri, ha istituito a partire dall’a.a. 2004-2005 il master annuale di primo livello in Didattica dell'italiano come lingua/cultura straniera (LS) e seconda (L2).

Il corso è aperto a laureati italiani e stranieri di qualsiasi ambito disciplinare. Prevede un totale di 1500 ore di studio per un ammontare di 60 CFU. Ha la durata di circa 9 mesi, da gennaio a ottobre 2017, di cui 7 a distanza e 2 in presenza. Richiede ai corsisti stranieri una certificazione di conoscenza della lingua italiana.

Label EuropeoIl master ha ricevuto il Label Europeo 2007 da parte dell'Agenzia Nazionale LLP Leonardo da Vinci. Tale riconoscimento viene assegnato ai progetti più innovativi realizzati nell'ambito della formazione linguistica nel settore professionale.

Obiettivi formativi

Il Master intende specializzare laureati italiani e stranieri che operano in Italia o all’estero nell’insegnamento dell’italiano a studenti di lingua nativa diversa dall’italiano; formare personale docente di qualsiasi area disciplinare, negli ambiti dell’interculturalità e dell’apprendimento/insegnamento dell’italiano lingua non materna.

Sbocchi occupazionali

Collaboratore ed esperto linguistico presso i Centri Linguistici delle Università italiane; lettore di italiano L2 presso gli Istituti Italiani di Cultura o presso università estere; insegnante di lingua italiana presso istituzioni pubbliche e scuole private sia in Italia che all'estero.

Posti disponibili

Sono ammessi fino ad un massimo di 50 partecipanti.

Requisiti di ammissione

Per presentare domanda di ammissione al Master è necessario essere in possesso di una Laurea triennale del nuovo ordinamento o quadriennale del previgente ordinamento, ovvero di un titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto equivalente.

Ai candidati stranieri è, inoltre, richiesto il possesso di una certificazione di conoscenza della lingua italiana di livello B2 ( CELI, CILS, PLIDA, int.IT ). Sono esonerati: i candidati stranieri in possesso di laurea conseguita in Italia e i candidati stranieri in possesso di laurea estera che preveda lo studio triennale della lingua italiana.

Borse di studio

L’Università per Stranieri di Perugia mette a disposizione 6 borse di studio a parziale copertura della quota di iscrizione.

Percorso Formativo

Il Master prevede modalità didattiche integrate:
7 mesi: fine gennaio - fine luglio 2017

Attività didattiche a distanza (12 moduli) erogate attraverso un’apposita piattaforma e-learning

  • attività di studio in autoapprendimento monitorato
  • attività di studio in e-learning assistite, con interazione costante tra i corsisti e con i tutor

2 mesi: settembre-ottobre 2017

Attività didattiche in presenza

  • attività didattica in aula
  • attività di tirocinio monitorato: Practicum

Il Practicum, percorso professionalizzante di preparazione all’attività didattica, si compone di due fasi:

  • osservazione guidata delle lezioni di lingua italiana a stranieri svolte presso l’Università per Stranieri di Perugia
  • pratica di insegnamento in classi di studenti stranieri appositamente costituite. I corsisti sono seguiti da docenti-tutor nella preparazione e nell’erogazione delle lezioni che, opportunamente videoregistrate, divengono in seguito oggetto di analisi critica.

Iscrizioni online entro il 7 dicembre 2016: iscrizioni.unistrapg.it


Direttore scientifico
Prof.ssa Patrizia Manili
Comitato esecutivo
Prof.ssa Patrizia Manili, prof.ssa Lidia Costamagna e dott.ssa Nicoletta Santeusanio